Cos’è un test del respiro dell’urea?

Un test del respiro dell’urea, a volte chiamato test del respiro del carbonio urea, viene utilizzato per rilevare un batterio noto come helicobacter pylori (H. pylori). Il test viene utilizzato per trovare i batteri nello stomaco. Helicobacter pylori può causare un’infezione da helicobacter pylori, ulcere gastriche o peptiche e gastrite. Gli individui con queste condizioni o sospettati di avere una di queste condizioni possono essere sottoposti a questo tipo di test. Nella maggior parte dei casi, il test del respiro dell’urea dura circa 30 minuti e viene eseguito su base ambulatoriale.

Alcune persone con piccole tracce di batteri helicobacter pylori possono non mostrare sintomi esteriori. Per altri, i batteri possono causare gravi complicazioni. Se i batteri si diffondono nello stomaco e nelle porzioni dell’intestino tenue noto come il duodeno, può verificarsi un’infezione. I batteri possono anche causare un’erosione o un’ulcera da formare in queste aree. Alcuni tipi di cancro gastrico e infiammazione del rivestimento dello stomaco possono essere causati anche da batteri helicobacter pylori.

Durante un test del soffio di helicobacter pylori urea, verranno prelevati campioni per analizzare il respiro del biossido di carbonio. L’urea, un rifiuto chimico, viene trasformata in biossido di carbonio dai batteri helicobacter pylori. Il test inizierà di solito facendo espirare il paziente in una borsa specializzata. Successivamente, lui o lei può essere data una capsula contenente un isotopo di carbonio o una soluzione da ingoiare. Un altro campione di respiro sarà ottenuto ed esaminato per un significativo aumento di anidride carbonica, che denoterà la presenza di helicobacter pylori.

I pazienti sottoposti a un test del respiro con l’urea saranno informati se avranno bisogno di effettuare preparazioni in anticipo. Alcuni pazienti possono essere invitati a smettere di consumare cibi e bevande entro un paio d’ore dal test. Se questo è richiesto e il paziente mangia accidentalmente, sarà necessario informare il medico. È anche importante avvisare i medici di eventuali farmaci attualmente in uso. Alcuni medicinali possono avere un impatto negativo sui risultati di questo tipo di test del respiro.

In genere, le attività normali possono essere proseguite dopo un test del respiro con l’urea. I campioni saranno inoltrati ad un laboratorio per un’analisi e il medico informerà il paziente dei risultati del test. I pazienti il ​​cui test respiratorio rivela un’infezione da Helicobacter Pylori necessiteranno di un trattamento di follow-up. Nella maggior parte dei casi, gli antibiotici sono usati per trattare un’infezione di questa natura. Gli individui con un’infezione possono essere avvisati di completare la loro intera dose di antibiotici e sottoporsi a un secondo test del respiro.