Cos’è un aneurisma aortico?

Un aneurisma aortico è un rigonfiamento che si sviluppa nell’aorta, l’arteria più grande del corpo. Mentre un aneurisma aortico può scoppiare, causando seri problemi di salute, è anche possibile che un aneurisma si trovi nell’aorta senza rottura. Molte persone credono erroneamente che un aneurisma si riferisca all’effettivo evento di una rottura.

Gli aneurismi più piccoli sono generalmente monitorati da un medico. Possono essere diagnosticati e monitorati utilizzando una varietà di strumenti diagnostici, come radiografie, EKG, risonanza magnetica o TAC. Se il medico nota che l’aneurisma si sta ingrandendo, può consigliare un trattamento. Più grande diventa un aneurisma, maggiore è la probabilità che possa scoppiare.

Gli aneurismi aortici sono localizzati più comunemente nell’area sotto i reni. In questa posizione, un aneurisma è chiamato aneurisma addominale. Se l’aneurisma si trova più in alto, nella cavità toracica, viene chiamato aneurisma toracico.

Ci sono una serie di ragioni per cui qualcuno potrebbe sviluppare un aneurisma. Includono fattori genetici e debolezza nell’arteria causata dall’aterosclerosi. L’aterosclerosi indebolisce l’arteria quando depositi di grasso nel sangue si accumulano sulle pareti delle arterie.

Se un aneurisma aortico esplode, è un’emergenza medica. Il principale sintomo di un aneurisma scoppiato è un forte dolore. Il dolore debilitante dovrebbe inviarti al pronto soccorso più vicino. Il trattamento efficace dell’aneurisma dipende in larga misura dalla rapidità con cui il paziente riceve assistenza.

I medici possono riparare un aneurisma dell’aorta a raffica cucendo un pezzo di vaso sanguigno artificiale. Questo chiude l’aneurisma e rafforza la parete arteriosa in modo che non possa scoppiare di nuovo. Mentre questo è un intervento chirurgico delicato, la prognosi può essere buona con un pronto trattamento medico. La cosa più importante che un medico deve fare quando si ripara un aneurisma aortico scoppiato è quello di fermare il flusso di sangue nella cavità addominale o toracica.

Le persone spesso non si rendono conto di avere un aneurisma aortico finché non scoppia. Gli aneurismi spesso non causano alcun sintomo prima che scoppino. Se hai un membro della famiglia con aneurisma aortico o se hai problemi cardiaci associati all’aterosclerosi, come il colesterolo alto, potresti parlare con il tuo medico di uno screening. Se il medico ritiene che possa soffrire di aneurisma aortico, può eseguire un test di screening per esaminare l’aorta e rilevare aree deboli. Se ne viene trovato uno, il monitoraggio regolare ti informerà se inizia a gonfiarsi.