Che cos’è un test di endotossina?

Un test di endotossina è un test di laboratorio per verificare la presenza di endotossine come il lipopolisaccaride in un campione. Le endotossine sono composti chimici, costituiti principalmente da batteri Gram-negativi. Possono essere molto pericolosi per l’uomo, portando a condizioni di salute come lo shock settico se entrano nel flusso sanguigno. I produttori di farmaci e dispositivi medici utilizzano i test di endotossina nel controllo di qualità per assicurarsi che i loro prodotti siano puri e sicuri per l’uso. Questo test può essere utile anche per i laboratori interessati alla contaminazione dei campioni utilizzati nella ricerca.

Il classico test per l’endotossina si basa su un composto presente nel sangue dei granchi a ferro di cavallo. Questo composto causa la coagulazione quando sono presenti endotossine. I produttori raccolgono il sangue dai granchi a ferro di cavallo per fornire un rifornimento costante per i kit di test per l’endotossina. Un tecnico di laboratorio può eseguire una varietà di tipi di test utilizzando questo composto per vedere se ci sono endotossine in un campione e per determinare le loro concentrazioni.

Quando i farmaci oi dispositivi sono contaminati con endotossine, questo può esporre i pazienti al rischio. Le persone già malate potrebbero essere meno capaci di metabolizzare la tossina e potrebbero ammalarsi gravemente se assumono droghe contaminate o utilizzano dispositivi contaminati. I produttori e le altre strutture eseguono regolarmente test di endotossina per individuare i segni di contaminazione. Se il test di endotossina rivela un problema, il produttore può interrompere la distribuzione di un lotto o richiamarlo nei casi in cui sia già sul mercato. Il test si svolge regolarmente insieme ad altre misure di controllo della qualità per la sicurezza.

Nei laboratori di ricerca, la contaminazione da endotossina è un problema in corso. Molti campioni richiedono un trattamento per rimuovere le endotossine e un test per l’endotossina deve verificare il successo del trattamento. Le persone che eseguono ricerche con campioni contaminati non otterranno risultati affidabili, ripetibili o utili. Nei casi in cui la contaminazione comprometta un esperimento, può anche essere utile sapere di più sulla natura della contaminazione e della fonte, in quanto ciò può essere utile per evitare problemi futuri e comprendere i risultati dell’esperimento.

Molti laboratori offrono servizi di test per endotossine a persone che necessitano solo di test periodici. Altre società mantengono le proprie strutture per i test. In tutti i casi, i protocolli molto precisi determinano come i tecnici eseguono i test. Le persone devono registrare le loro attività e fornire un’attenta documentazione. Ciò consente di verificare le pratiche di test in caso di problemi. Negli stabilimenti di produzione, gli ispettori di sicurezza possono chiedere di esaminare tali documenti come parte di un’ispezione di routine per assicurarsi che l’impianto sia conforme ai requisiti legali.