Cos’è l’asma allergico?

L’asma è una condizione comune caratterizzata da difficoltà respiratorie periodiche. Queste difficoltà respiratorie sono causate dal passaggio improprio dell’aria dalla trachea ai polmoni. L’asma allergico, noto anche come asma indotto da allergia, si riferisce a una condizione scatenata da specifici allergeni.

Le strutture responsabili del collegamento della trachea ai polmoni sono conosciute come i bronchi. Un attacco d’asma è un episodio in cui una persona sta vivendo difficoltà respiratorie. Ciò si verifica quando l’aria non riesce a passare correttamente attraverso i bronchi alle altre strutture che saturano i polmoni con l’aria. Tali condizioni sono normalmente divise in due categorie: asma allergica e asma non allergico.

Si ritiene che l’asma allergico sia il più comune tra i due tipi. Questo tipo di asma comporta attacchi indotti da trigger. Questi trigger o allergeni sono in genere elementi comuni che non creano problemi respiratori per le persone senza asma. Questi possono includere spore di muffa, polline o fumi di vernice.

Gli allergeni colpiscono le persone che sono asmatiche perché questi oggetti tendono a viaggiare con l’aria nella trachea. Il corpo di una persona asmatica è estremamente sensibile a questi oggetti e agisce rapidamente per fornire difesa. Questi meccanismi di difesa possono includere il rafforzamento dei muscoli, il gonfiore e l’aumento della produzione di muco. Tutte queste reazioni possono provocare l’ostruzione dei bronchi e impedire il passaggio di una quantità sufficiente di aria.

Quando una persona ha un attacco d’asma, può iniziare a tossire e ansimare. Potrebbe iniziare a respirare rapidamente nel tentativo disperato di prendere aria. È anche probabile che il suo petto si senta stretto. L’asma allergico è considerato incurabile, ma gestibile.

Un attacco d’asma è comunemente trattato con farmaci auto-somministrati. Spesso le persone con queste condizioni fanno molto affidamento sugli inalatori, che possono essere riempiti con farmaci da banco o con prescrizione medica. Una persona può anche aver bisogno di assumere farmaci antiallergici, che possono anche essere venduti in farmacia o distribuiti su prescrizione medica. Alcuni attacchi d’asma, tuttavia, possono essere gravi e possono richiedere a una persona di cercare un trattamento di emergenza.

Un altro modo per gestire l’asma allergico è evitare i trigger. Ad esempio, una persona che sa che i suoi attacchi sono scatenati dai fumi non sarebbe consigliabile essere un pittore o entrare in una stanza in cui la vernice si sta asciugando. In alcuni casi, tuttavia, una persona non sa quali sono le sue allergie. I test di un professionista medico possono aiutare a determinarli.