Che cosa è considerato lo sperma normale?

Molti uomini si preoccupano della salute del loro sperma, in particolare se stanno cercando di concepire. I fattori che determinano se lo sperma di un uomo è normale includono il colore, la consistenza, l’odore, il volume, la concentrazione di spermatozoi e la percentuale di anomalie. Lo sperma normale dovrebbe avere una consistenza torbida e spessa che si assottiglia e cancella entro mezz’ora e può anche avere un leggero odore di cloro. Almeno il 50% dello sperma dovrebbe avere normale motilità e morfologia.

Lo sperma normale è generalmente un bianco o un grigio all’inizio. Solitamente si ispessisce, poi si liquefa e diventa trasparente. Questo cambiamento di solito avviene entro mezz’ora. Se lo sperma rimane denso, potrebbe esserci un problema con la disidratazione, ma questo problema normalmente si risolve da solo. Se non ritorna alla normalità dopo alcune settimane, un problema più serio potrebbe essere a portata di mano. Inoltre, lo sperma che è colorato di rosso o di giallo è normale, ma se la decolorazione è pronunciata e seguita da un cattivo odore, ci può essere un’infezione o, in rare occasioni, il cancro.

La quantità eiaculata deve essere compresa tra 1,5 ml e 6 ml con una quantità compresa tra 20 e 150 milioni di spermatozoi. Un volume costantemente basso di sperma può indicare altri problemi di salute, come il diabete, l’infezione alla prostata o qualcosa che blocca la semina. In genere, gli uomini di età superiore a 40 avranno volumi di sperma all’estremità inferiore della scala.

Motilità e morfologia sono fattori particolarmente importanti per determinare lo sperma normale per la fertilità. Le percentuali che gli scienziati in genere cercano variano, ma in media almeno il 50% dello sperma dovrebbe avere sia la normale motilità sia la morfologia. Non è insolito, tuttavia, che un uomo abbia uno sperma normale, ma che abbia poco più del 30% dello sperma con morfologia normale. Il modo migliore per determinare se un uomo rientra in questo intervallo è attraverso l’analisi dello sperma.

Se un uomo sospetta che possa avere uno sperma anormale, potrebbe desiderare di sottoporsi a un’analisi dello sperma. La maggior parte dei laboratori richiede che un uomo si astenga dall’eiaculazione per un periodo compreso tra due e cinque giorni, e per i risultati più accurati lo sperma viene analizzato entro una o due ore. In alcune occasioni, un laboratorio può persino richiedere che il test venga ripetuto una o due volte in un periodo di tre mesi. Di solito, stanno solo testando la normale motilità e morfologia, e mentre questo è un fattore importante nel determinare lo sperma normale, non è sempre indicativo di fertilità.